Fuori Campo: il rapporto di Msf su migranti e rifugiati/e in Italia

Fuori Campo: il rapporto di Msf su migranti e rifugiati/e in Italia

Presentato a Roma il rapporto di Medici senza Frontiere Fuori Campo. Insediamenti informali: marginalità sociale, ostacoli all’accesso alle cure e ai beni essenziali per migranti e rifugiati” sulle condizioni drammatiche in cui sono costretti i richiedenti asili esclusi dal sistema di accoglienza e i rifugiati in uscita dai centri governativi al termine della procedura di asilo, ma che di fatto non hanno ricevuto adeguati strumenti per integrarsi nella società. Da Torino, Roma, Bari, Trapani, passando per città di frontiera come Ventimiglia, Como e Bolzano, Msf ha visitato e assistito uomini, donne e bambini esclusi dall’accoglienza che dormono lungo le rive di un fiume, sotto i ponti, in giardini pubblici o in palazzi occupati, in condizioni spaventose e con un accesso ai beni primari e alle cure mediche del tutto inadeguato.

Maggiori info su www.medicisenzafrontiere.it