Giornata internazionale di lotta alla tubercolosi

10,4 milioni di persone nel mondo si sono ammalate di tubercolosi nel 2015. Il quaranta per cento di loro non sono mai stati segnalati, diagnosticati o trattati – sono i casi “mancanti”. Questo video mette in evidenza l’ascesa di organizzazioni di base in prima linea per trovare questi casi in Senegal.

© 2017 Global Fund

 

L’AIDS C’È. Conoscerlo è il primo passo per vincerlo.

L’AIDS C’È. Conoscerlo è il primo passo per vincerlo.

StampaIl Comitato Collaborazione Medica insieme all’Osservatorio Italiano sull’Azione globale contro l’Aids organizza il Convegno L’AIDS C’È. Conoscerlo è il primo passo per vincerlo. L’appuntamento è a Torini, il prossimo 6 ottobre, presso la Sala Multimediale Regione Piemonte Corso Regina Margherita, 174.

Vincere l’Hiv/Aids significa innanzitutto conoscerlo: diffusione e cause che ne fanno ancora oggi una pandemia globale.

Vincerlo significa poi ricercare uno sforzo globale e multisettoriale, che coinvolga i governi, le istituzioni e la società civile.
L’Italia è chiamata a impegnarsi in questo, a livello internazionale finanziando adeguatamente il Fondo Globale per la lotta contro Aids, Tubercolosi e Malaria, e a livello nazionale, promuovendo azioni di informazione e prevenzione in particolare fra le fasce più a rischio.

Read More

Fondo Globale per lotta all’Aids, Tbc e malaria: Italia aumenta il suo contributo

Fondo Globale per lotta all’Aids, Tbc e malaria: Italia aumenta il suo contributo

Si è conclusa a Montreal la V Conferenza di rifinanziamento del Fondo Globale. Il governo italiano, dopo aver annunciato il 27 giugno a Roma un impegno di 130 milioni di euro, con il suo Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni, ha ulteriormente incrementato l’impegno italiano al Fondo Globale portandolo a 140 milioni di euro per il triennio 2017-2019.

italia_fondo_globale