iscos

La salute è un diritto,
battersi per il suo rispetto è un dovere

Nata nel 1950, Medici con l’Africa Cuamm è la prima Ong in campo sanitario riconosciuta in Italia e la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane. Realizza progetti a lungo termine in un’ottica di sviluppo.
A tale scopo si impegna nella formazione in Italia e in Africa delle risorse umane dedicate, nella ricerca e divulgazione scientifica e nell’affermazione del diritto fondamentale della salute per tutti.

IN 64 ANNI DI STORIA:
• 1.569 sono le persone inviate nei progetti: di queste 422 sono i ripartiti una o più volte.
• 5.021 gli anni di servizio effettuati, con una media di 3 anni per ciascuna persona inviata.
• 1.053 gli studenti ospitati nel collegio: di questi 688 italiani e 280 provenienti da 34 paesi diversi.
• 217 gli ospedali serviti.
• 41 i paesi d’intervento.
• 163 i programmi principali realizzati in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e varie agenzie internazionali

OGGI SIAMO PRESENTI IN:
Angola, Etiopia, Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan, Tanzania, Uganda con:
• 180 operatori: 125 medici, 12 sanitari, 23 amministrativi e 7 logisti
• 42 progetti di cooperazione principali e un centinaio di micro-realizzazioni di supporto, con i quali appoggia:
– 16 ospedali
– 34 distretti (per attività di sanità pubblica, assistenza materno-infantile, lotta all’Aids, tubercolosi e malaria, formazione)
– 3 scuole infermieri
– 2 università (in Mozambico ed Etiopia).

IL NOSTRO IMPEGNO NELLA LOTTA ALL’HIV/AIDS

Negli Ospedali che Medici con l’Africa Cuamm gestisce in Angola, Etiopia, Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan, Uganda e Tanzania, vengono offerti servizi di VCT (counselling e test volontario per HIV), PMTCT (prevenzione della trasmissione verticale da mamma a neonato) e terapia antiretrovirale ART.